Firmato il protocollo di intesa con L’assessorato regionale ai Beni Culturali

PALERMO –  “Era un atto che attendevamo da tempo e che onoreremo con il massimo impegno” così il presidente diUNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) Sicilia, Nino La Spina,  a margine  del protocollo d’intesa siglato con l’assessorato Regionale ai Beni Culturali e finalizzato a migliorare  la fruizione di siti e parchi siciliani mediante l’ausilio di volontari.  L’intesa  è stata formalizzata stamani,  nella sede di via Delle Croci, dall’assessore al ramo Mariarita Sgarlata, e dal presidente di Unpli Sicilia.

“La Sicilia – afferma La Spina – ha un patrimonio archeologico e culturale che non sempre è stato adeguatamente valorizzato,  talvolta anche per carenze di personale. Ringrazio l’assessore Sgarlata e il suo staff per  aver coinvolto le associazioni presenti sul territorio: è una scelta che  consente di  superare le lacune del sistema attuale,  consentendo l’adeguata valorizzazione di  tutti  i tesori della nostra terra”.

“Le nostre 250 associazioni e i 20mila volontari  – conclude il massimo responsabile di Unpli Sicilia – sono pronti ad a prestare immediatamente la propria opera per la promozione e la tutela dei beni culturali siciliani, che possono e devono diventare il petrolio bianco della nostra isola”.

Pasqua a Casteltermini

Il giovedi’ della Settimana Santa i fedeli di tutte le chiese preparano i “Sepolcri”, ponendo  fiori e piatti colmi di germogli di grano che presentano al Signore affinchè  i contadini ricavino un buon raccolto.Sono visitabili a partire dalle 19,00 subito dopo la celebrazione eucaristica in tutte le chiese che rimarranno aperte fino a tarda serata.Nel primo pomeriggio del Venerdi’ la statua del Gesù Nazareno, mirabile opera dello scultore castelterminese Quarantino, viene condotto lungo le vie principali della città dove virne rievocata la “Via crucis”. Successivamente le statue della Madonna Addolorata,di Maria Maddalena e di San Giovanni Apostolo si dirigono, in processione, verso la chiesa del CALVARIO per ricordare la Crocefissione di Gesù.La Domenica di Pasqua si assiste a “Lu ncuntru” fra Cristo Risorto e la Madonna. Questo avviene sotto gli Archi adornati da palme e ramoscelli di alloro e di ulivo, arricchiti da pane benedetto e da arance che creano un suggestivo effetto cromatico.

Chi Siamo

La Pro Loco nasce a Casteltermini per volontà di un gruppo di giovani  che hanno in comune la voglia di operare in una associazione che ha come scopo quello di tutelare e promuovere le bellezze naturali, artistiche e monumentali  del luogo., ricalcando i fini statutari di tutte le Pro  Loco d’Italia. Era il 20 Ottobre del 1994 quando , con atto notarile, nasceva ufficialmente la Pro Loco “Chiuddia”. Successivamente con Decreto dell’ Assessorato Sport Turismo e Spettacolo della Regione Sicilia veniva iscritta all’albo regionale e, in seguito, all’U.N.P.L.I.  (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia). I soci fondatori che hanno costituito il primo Consiglio  di Amministrazione erano : Pietro Palumbo, Michele Agnello, Rosalia Di Piazza, Filomena Scozzari, Daniele Scozzari e Michele Di Bennardo. Sin dalla sua nascita ha promosso  i beni architettonici, culturali e folcloristici attraverso partecipazioni a numerose Fiere del settore sia  in campo regionale che nazionale. Ha sempre collaborato con gli Enti Pubblici (Comune,Provincia,Regione) organizzando esposizioni, concorsi, sagre etc. e fornendo consulenze e supporto logistico per eventi televisivi come Sereno Variabile, storico programma di RAI 2, o gli Speciali sulla Sagra del Tataratà trasmessi da RAI 3 Regione e da altre emittenti regionali. Nel corso degli anni oltre alla  promozione turistica la Pro Loco ha svolto importanti iniziative intese alla salvaguardia dell’ambiente in collaborazione con il WWF, ha coinvolto le Scuole in attività mirate alla tutela del nostro patrimonio artistico e culturale. La tutela e la promozione, fuori dai nostri confini, delle nostre  tradizioni popolari viene attuata facendo conoscere  il Gruppo folcloristico del Tataratà e il Gruppo Storico “Principi Termini e Ferreri”. Nel 2010 la nostra Pro Loco viene scelta insieme ad altre 24, tra le 6.000 sparse in tutta Italia, per essere inserita in un progetto denominato “ABBRACCIA L’ITALIA”  finanziato dal Ministero delle Politiche Sociali con l’alto patrocinio dell’Unesco. Dal 2006 partecipa con un progetto del Comitato Regionale delle Pro  Loco alla selezione per i Volontari del Servizio Civile con l’assegnazione nei vari anni di personale addetto all’Ufficio I.A.T (Informazione e Accoglienza Turistica).

organigramma

Benvenuti nel sito della Pro Loco

Benvenuti nel sito della Pro Loco di Casteltermini

[easingslider]

Questo  sito  è  uno strumento utile per darvi tutte le informazioni necessarie per conoscere il nostro paese ricco di monumenti, chiese,musei e siti archeologici.

Cliccando tra le diverse sezioni scoprirete quali sono le nostre tradizioni e i nostri costumi, permeati di cultura e legati alla storia stessa di Casteltermini e dei personaggi illustri a cui ha dato i natali. Se altrove una vacanza in montagna rappresenta solo un pieno di natura qui vi si può accompagnare una notevole serie di spunti artistici e mille occasioni di arricchimento culturale.

Vi invitiamo sin da adesso a venire a trovarci  sicuri che apprezzerete la  genuina ospitalità della nostra gente che, da sempre, la contraddistingue.