Casteltermini si aggiudica il Palio del Giglio ed il primo premio a Castelvetrano

E’ il gruppo di Casteltermini composto dal “Corteo Storico Principi Termini e Ferreri” e dal Tataratà di Salvino Sanvito ad aggiudicarsi il primo premio ed il Palio del Giglio nel Concorso Regionale di Rievocazione Storica di Castelvetrano. Sono state le nostre tradizioni, i nostri costumi eleganti, il portamento dei figuranti, la grinta e l’unicità dei combattenti del Tataratà a catturare la giuria presente, composta da storici e da rappresentanti delle associazioni provenienti da tutta la Sicilia, da Messina fino a Trapani. Un podio tutto “Sicano”: terzo posto per il gruppo di Palazzo Adriano, secondo per Vicari e primo per Casteltermini.

Una giornata intensa che inizia con la benedizione e presentazione degli stendardi dei comuni
partecipanti, rispettivamente in Chiesa Madre da parte dell’Arciprete Don Leo Di Simone e nell’ aula consiliare del Comune di Castelvetrano, alla presenza dei membri dell’Associazione “Guardiani del Giglio“, che hanno promosso e organizzato l’iniziativa, del Presidente del Consiglio Comunale di Castelvetrano e di alcuni Sindaci dei comuni coinvolti. Successivamente un ricchissimo buffet ha deliziato il palato di tutti i gruppi presenti, mentre a pochi passi i visitatori hanno avuto la possibilità di catapultarsi in un villaggio  medievale tra antiche pietanze, armi, gogne e giochi dell’epoca. Nel pomeriggio ha inizio la sfilata per le vie della Città, che si è conclusa poi sul palco della piazza di Castelvetrano dove ogni gruppo è stato chiamato a farsi conoscere mediante una rappresentazione attinente alla storia della città di provenienza. Musica, balli, bandiere, tamburi, armi, vestiti e racconti hanno regalato al pubblico un momento ricco di fascino e una giornata davvero “storica”.

Soddisfazione per il gruppo di Casteltermini che custodirà il Palio del Giglio fino al prossimo anno quando il gruppo lo riaccompagnerà nel suo paese d’origine per l’ennesimo Concorso Regionale dei Guardiani del Giglio di Castelvetrano.

by Francesco Spicola

 

Comunicato stampa Corteo Storico

Il Gruppo Storico “ Principe Termini e Ferreri”  domenica 5 Maggio parteciperà al 1° Concorso Regionale di rievocazione delle Storie Antiche di Sicilia  “Si cunta e si narra… ovvero il raccont’antico”.

La Manifestazione è organizzata dall’Associazione  Culturale  “La Compagnia dei Guardiani del Giglio”  di Castelvetrano.

Ogni Gruppo partecipante dovrà rappresentare un fatto, una storia, un avvenimento successo nel paese di origine. Il Gruppo di Casteltermini  racconterà il ritrovamento della “ CROCE LIGNEA”.

Accanto al  Corteo Storico sfileranno i componenti dell’Associazione Folkloristica Culturale “TATARATÁ ”.

La  loro presenza all’interno del corteo servirà a far capire l’accostamento che c’è tra il sacro e il profano, verrà infatti spiegato durante la rappresentazione l’origine del Tataratà di Casteltermini che,  nato con la Croce,  si è accompagnato ad essa nei secoli.

La presenza del gruppo in un concorso regionale sarà un ottima vetrina per promuovere la festa della Santa Croce – Sagra del Tataratà che si svolgerà la quarta domenica di Maggio.

Foto-gruppo-con-la-Croce

Nasce l’info point turistico a Casteltermini

Casteltermini, Martedì 19 Marzo – E’ stato sottoscritto dal Sindaco di Casteltermini, Avvocato Nuccio Sapia, in rappresentanza del Comune di Casteltermini, dall’Assessore alle Attività Produttive Totò Scozzari, in rappresentanza della Provincia Regionale di Agrigento e dal Presidente della Pro Loco di Casteltermini, Dottor Vincenzo Licata, il protocollo d’intesa l’apertura dell’info point territoriale. I tre firmatari agiranno in sinergia nell’ambito del nuovo piano di comunicazione turistica previsto dalla nostra Provincia. Le azioni previste sono: la  Creazione di una capillare rete informativa territoriale, la riprogettazione e stampa di una nuova collana di depliant turistici; avvio di un nuovo sito internet delle destinazioni turistiche della Provincia.

Molta soddisfazione esprime il Sindaco Sapia che si è sempre attivamente impegnato a promuovere le politiche per l’incremento e lo sviluppo turistico del  territorio di Casteltermini. “Un nuovo successo per la Pro Loco di Casteltermini, – ha aggiunto il Presidente della Pro Loco Chiuddia di Casteltermini Enzo Licata – un altro passo nella valorizzazione turistica del nostro territorio. L’intesa vedrà il Comune e la  Pro Loco collaborare con L’Assessorato Provinciale al Turismo nell’aggiornamento dell’informazioni di interesse turistico provenienti dal nostro territorio. “Il nostro è un territorio – ha aggiunto soddisfatto il neo Assessore Provinciale Scozzari –  dalle grandi possibilità, basterebbe ricordare la Croce paleocristiana e la Miniera Museo di Cozzo Disi, per citare solo i beni più conosciuti, il protocollo d’intesa per la promozione turistica ci permetterà di dare più risalto alle nostre potenzialità e informazioni più precise ai turisti”. Al protocollo erano presenti anche il Consigliere Regionale dell’Unpli Pietro Palumbo e l’Assessore al Turismo Gero Tortorici.

Il protocollo prevede anche l’istituzione di un ufficio di informazione e di accoglienza turistica fornito dal Comune e gestito dai volontari della Pro Loco, la Provincia fornirà la segnaletica necessaria al raggiungimento dell’ufficio di accoglienza, materiale informativo e di promozione turistica e la formazione periodica del personale comunale e volontario assegnato all’Info Point.

fonte casteltermini24.it