Lutto nel mondo della cultura castelterminese

Il Prof. Francesco Lo Verde, uomo di scienze e appassionato cultore di storia patria, ci ha lasciati. Il suo impegno di storico si è particolarmente concentrato sulle origini del Tataratà e sullo studio della Croce, dal cui leggendario ritrovamento nacque la Festa ad essa dedicata, oggi nota anche come “Sagra del Tataratà”. Nel 1984 fece sottoporre, presso il CNR di Pisa, un frammento di questo prezioso cimelio all’esame del Carbonio 14, ottenendo un interessante risultato sulla datazione del legno che, stando all’esame stesso, risalirebbe al I secolo d.C.
Tutti i suoi studi e le ricerche su tali argomenti, sono compendiati nel volume intitolato “La Croce Paleocristiana e il Tataratà di Casteltermini”, aggiornato e ristampato in più edizioni, la cui ultima risale al 2003.
Per noi è sempre stato un importante punto di riferimento e una preziosa fonte di conoscenze, che ci sono state utili nel lavoro di promozione storico-culturale del nostro territorio.
Da parte del Presidente, del Direttivo e dei Soci tutti della Pro Loco Chiuddia, le più sentite condoglianze ai familiari.

 

 

 

 

Torna  dicembre, torna Natale e, per noi siciliani,torna S.Lucia con le tradizioni ad essa legate. Il piatto gastronomico legato tradizionalmente alla Santa è la “cuccia”.

Locandina copia

Si tratta di cucina poverissima, visto che gli unici ingredienti sono il frumento e i ceci.

Una tradizione antica quella della cuccia che, però, negli ultimi decenni è andata sempre più in disuso al punto di essere pressocchè sconosciuta alle nuovissime generazioni.

Per salvaguardare questa tradizione l’anno scorso abbiamo realizzato la prima Sagra della Cuccia e, contestualmente, un mercatino di Natale per rendere ancora più interessante l’evento.

Il successo della prima edizione ci ha indotti a riproporla con un programma ancora più ricco, contenuto nella locandina che promuove l’evento.

Importante accordo UNPLI – PLANET MULTIMEDIA

L’UNPLI ha sottoscritto un accordo con la Planet Multimedia per creare il primo concorso nazionale a quiz riservato alle Pro Loco italiane. Il concorso si chiamerà “Meraviglie d’Italia”
e sarà incentrato sulla promozione del territorio e delle sue eccellenze.

E’ un Format ideato ed organizzato da Planet Multimedia in esclusiva nazionale per UNPLI e per i partner associati.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle varie manifestazioni locali come feste patronali e sagre, con l’obiettivo di promuoverle, supportarle e innovarle.
In ogni comune si realizza una sfida culturale multimediale, grande spettacolo interattivo con quiz su temi importanti del patrimonio artistico e beni culturali materiali ed immateriali, personalizzabili di volta in volta secondo specifiche esigenze.
In ogni evento vengono promossi anche gli altri comuni aderenti al progetto e i partner dell’iniziativa.
Gli spettacoli sono molto coinvolgenti e adatti a bambini, giovani e adulti di ogni età e target. Il pubblico diventa il protagonista dell’evento interagendo con l’animatore attraverso speciali pulsantiere wireless.
Sono inviatati a partecipare tutti i soci, per favorire il tesseramento all’associazione. Si può prevedere anche di richiedere un contributo extra, per l’iscrizione individuale o a squadre.
Le squadre saranno formate da 5 persone; ogni squadra sarà dotata di una pulsantiera wireless per rispondere ai quiz.
Il quiz avrà 30 domande di cui: 10 a cura della Pro Loco o del Comitato Regionale UNPLI, 10 a cura dell’ Unpli Nazionale, 10 a cura dell’organizzatore Planet Multimedia e di partner nazionali.
L’adesione ha un tempo limitato affrettatevi ad aderire!
Maggiori dettagli li potrete trovare sul sito istituzionale a questo link.


U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia)
Via Ancona, 40 – 00055 Ladispoli (RM)
Tel 06 99 49 615
E-mail: unpli.nazionale@tiscali.it
www.unioneproloco.it
VISITA IL NOSTRO ARCHIVIO ON LINE:
www.youtube.com/user/ProgettiUNPLI